Quantcast
Politica

Rapallo, ecco la giunta Bagnasco: Brigati vicesindaco, Lavori Pubblici a Maini e Commercio alla Lai

Rapallo. Il neo sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco, ha ufficializzato la sua giunta. La carica di Vicesindaco è confermata a Pier Giorgio Brigati: per lui, gli incarichi a Personale, Servizi Sociali e Socio-Sanitari, Politiche per la casa, Presidenza del Distretto Socio-Sanitario, Tradizioni, Volontariato, Associazioni e Fondi Europei.
“Ho condiviso dall’inizio il progetto politico proposto da Carlo Bagnasco – sottolinea Brigati – Molto importante è l’incarico al Sociale, poiché il periodo di crisi economica rende necessari interventi tempestivi nei confronti delle persone che necessitano di aiuto”.

Al veterano Arduino Maini, gli incarichi a Lavori Pubblici, Gestione del ciclo rifiuti e Depuratore. “Due incarichi “pesanti”, gli interventi da mettere in atto sono molteplici – osserva – La questione rifiuti, in particolare, va affrontata con urgenza, perché è impensabile che una località turistica come Rapallo possa affrontare la stagione estiva con problemi di pulizia e igiene urbana. Mi impegno da subito a far sì che Aimeri Ambiente rispetti gli impegni contrattuali. Questa mattina è inoltre fissato un incontro propedeutico all’attuazione di un primo lotto di lavori di asfaltatura delle strade”.

Bilancio e programmazione economica e Politiche finanziarie vanno invece ad Alessandra Ferrara: “Sono revisore dei conti del Comune di Framura, in passato ho svolto per due mandati lo stesso ruolo di controllo nel Comune di Santa Margherita – precisa Ferrara – La mia aspirazione è collaborare al meglio con i dirigenti comunali e l’Ufficio Tributi su indicazione di Sindaco e Giunta, perché credo molto nei valori di una squadra vincente”.

Quote rosa rappresentate anche da Elisabetta Lai, assessore a Turismo e Commercio: “Il turismo non significa solo eventi, ma ingloba diversi aspetti, inclusi viabilità e sicurezza – commenta Lai – La collaborazione sarà quindi fondamentale. Primo impegno questo pomeriggio, quando incontrerò l’assessore regionale al Turismo Angelo Berlangieri per affrontare l’argomento Expo 2015”.

Ambiente e Demanio sono invece gli incarichi affidati ad Umberto Amoretti: “Sono già al lavoro per seguire le operazioni di ripascimento delle spiagge libere approvati dal commissario straordinario. Per il futuro, l’impegno è risolvere le problematiche indicate dai cittadini riguardo le spiagge e il fonte mare. Capitolo Ambiente, molto sentito è il problema del benzene: a breve verrà convocato un incontro tra amministrazione comunale ed enti competenti per prendere le decisioni più opportune”.

“E’ una squadra di qualità, composta previe valutazioni molto attente e nel rispetto degli equilibri e delle competenze individuali – è il commento del sindaco Carlo Bagnasco – Credo fermamente in questa giunta, formata quasi interamente da persone che mai, prima d’ora, avevano ricoperto assessorati: è segno del rinnovamento che vogliamo per la città. L’unico che ha già assunto un incarico di questo tipo, infatti, è Maini, persona seria e apprezzata in città per la sua operatività: in maniera responsabile, gli ho affidato due incarichi cruciali perché, come detto più volte, non c’è più tempo e bisogna realizzare interventi subito, cosa che sarebbe risultata impossibile affidando compiti così delicati ad una persona alla prima esperienza amministrativa. Altro criterio di scelta, la disponibilità di tempo, condizione sine qua non per essere presenti in Comune e lavorare al meglio”.

Conferma anche per Mentore Campodonico, che assumerà la carica di Presidente del Consiglio comunale. I restanti incarichi, compresi quelli che terrà per sè il primo cittadino, verranno comunicati nei prossimi giorni.