Quantcast
Politica

Nuovo Galliera, Sel: “A Genova serve l’ospedale del Ponente, a breve assemblea pubblica”

Genova. Apprendiamo con stupore che l’Arcivescovo Bagnasco si vuole sostituire all’assessore alla sanità accelerando la costruzione del nuovo Galliera.

“Sel Genova – dichiara Gessica Gusberti, responsabile provinciale sanità, – è ferma nel ribadire che questa città ha bisogno dell’ospedale del ponente e non di un Galliera Bis. Per questo abbiamo lanciato una petizione on line sul sito change.org che ha già raccolto centinaia di firme e che vuole essere il primo passo di un percorso partecipato verso la realizzazione dell’Ospedale del Ponente, opera di edilizia sanitaria prioritaria per la comunità genovese, al contrario della discussa operazione speculativa del Nuovo Galliera”.

“Purtroppo è evidente che se questi finanziamenti pubblici saranno destinati al Nuovo Galliera – afferma Luigi Canepa, responsabile Forum sanità regionale Sel Liguria – non ci sarà la possibilità di costruire un plesso ospedaliero nel Ponente, in quanto non ci saranno ulteriori finanziamenti per molti anni a venire”.

A breve sarà organizzata un’assemblea pubblica “nella quale tutti i protagonisti e i portatori di interesse si confronteranno ed evidenzieranno i motivi che ci portano a chiedere servizi ospedalieri nel territorio del ponente, che a oggi ne è completamente privo”.

E’ possibile firmare la petizione on line su change.org al link: http://chn.ge/S2xKNg