Quantcast

Nuovo consiglio di amministrazione per la Sampdoria: inizia l’era Ferrero. Ci sarà anche Braida?

Genova. Ciak si gira. Massimo Ferrero inizierà ufficialmente domani l’avventura di Massimo Ferrero a capo della Sampdoria. Poche ore infatti ci separano dal primo consiglio di amministrazione della nuova gestione. Nel nuovo cda ci sarà anche il nipote di Ferrero, Giorgio, cui sarà affidato il settore del marketing. Previsto inoltre l’ingresso di Vanessa, figlia del neo presidente. Ancora da definire, invece, il ruolo di Sergio Romei, avvocato di Ferrero, che potrebbe entrare in società oppure assistere il presidente.

Dopodomani, invece, la squadra si ritroverà a Bogliasco per iniziare una prima serie di test atletici.

In tutto questo manca ancora una firma: quella di Ariedo Braida. L’ex direttore sportivo del Milan sembra stia riflettendo: si era accordato con la vecchia gestione, la vendita di Garrone lo ha spiazzato. In discussione soprattutto il modo di condurre la Sampdoria da parte di Ferrero: il nuovo presidente sembra voler gestire direttamente o quasi ogni operazione in entrata e in uscita.

Una modalità che relegherebbe ad un ruolo secondario proprio Braida. Il suo nuovo contratto scatterà dal primo luglio, ancora poche ore e il nodo sarà sciolto.