Quantcast
Cronaca

Noi Handiamo, spiaggia libera e attrezzata per i disabili: Sestri Levante lancia la best practise

Sestri Levante. Carrozzelle di ultima generazione in grado di arrivare al mare su una speciale passerella e poi di immergersi, lettini rialzati, servizi igienici e soprattutto tanto impegno e passione dell’associazione Noi Handiamo guidata da Mirtha Barbetti e Marco Carbone. Così Sestri Levante ha da oggi la nuova spiaggia libera e attrezzata per disabili.

“Accesso, attrezzature ed assistenza alle persone diversamente abili per godersi il mare”, ha twittato Gabriele Cascino, assessore al Demanio della Regione presente all’inaugurazione con il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio e l’assessore comunale ai servizi sociali Lucia Pianasco. La Regione ha sostenuto l’iniziativa con un finanziamento di 4 mila euro. Una best practice, in un contesto balneare che in Liguria non ha precedenti di questo livello.

L’intervento ha richiesto la realizzazione di una piattaforma di piastrelle sulla spiaggia e la modifica, la deroga, alle norme regionali che regolamentano le spiagge libere e attrezzate, “ma la riduzione degli spazi liberi per i bagnanti, a favore degli amici disabili, non ha creato alcun problema e, anzi, ci spinge a invitare altri comuni della Liguria e seguire l’esempio di Sestri Levante”, ha detto Cascino raggiunto in chiusura della cerimonia inaugurale dall’assessore regionale allo Sport Matteo Rossi. Tutti i servizi per i disabili e i loro accompagnatori sono gratuiti.

Prossimo progetto dell’associazione Noi Handiamo le barriere architettoniche che, privi di una pedana, impediscono ai disabili l’accesso a molti negozi della città.

Più informazioni