Quantcast

Mosca dell’olivo: in Liguria via al nuovo bollettino su olivicoltura bio

Liguria. Al via nuovo bollettino dedicato al controllo della mosca dell’olivo e alle tecniche di lotta biologica o a basso impatto ambientale. Lo rende noto l’assessore regionale all’agricoltura, Giovanni Barbagallo. Il nuovo strumento, per il momento ancora in via sperimentale, uscirà con frequenza mensile da fine giugno e si affiancherà al bollettino olivo emesso dal CentroAgrometeorologia applicata regionale di Sarzana.

Il nuovo strumento è realizzato in collaborazione con Ruggero Petacchi, entomologo della Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa e fornirà indicazioni sull’infestazione della mosca e sulla possibilità di intervenire con mezzi alternativi a quelli chimici. Dalle bottiglie trappola al rame per portare avanti un’olivicoltura integrata a ridotto impatto ambientale. Il primo bollettino uscirà domani attraverso i canali ormai consolidati: dal fax alle mail, fino agli sms e al web attraverso il sito agriligurianet su facebook e il nuovo account su twitter @caarservizi.