Quantcast
Cronaca

Lupo Alberto al Gaslini: un laboratorio di disegno per i bimbi in attesa di visite

Genova.Una mattina decisamente diversa per i bimbi che aspettavano di essere visitati al 2° piano dell’Ospedale Gaslini: questa mattina è venuto a trovarli Guido Silvestri, alias Silver, l’autore del fumetto Lupo Alberto.

I bimbi in attesa, insieme ai genitori, hanno letteralmente “sequestrato” per ore il papà di Lupo Alberto, per vederlo disegnare dal vivo e ascoltare come è nato e come si è evoluto il celebre fumetto, che quest’anno ha compiuto 40 anni, come testimonia la mostra di originali allestita al Museo Luzzati a Porta Siberia. Il maestro Silver con molta pazienza e senso dell’umorismo, li ha intrattenuti, insegnando anche ai più piccoli come si disegna un perfetto Lupo Alberto, la sua fidanzata, la gallina Marta e i tanti altri animali della celebre fattoria.

Presenti all’incontro Paolo Petralia direttore generale dell’Istituto Gaslini, che ha consegnato al maestro Guido Silvestri il libro del 75° anniversario del Gaslini e la medaglia degli “Amici del Gaslini”, per ringraziarlo per la sua disponibilità e collaborazione, insieme al direttore del Museo Luzzati, Sergio Noberini. L’iniziativa è nata in occasione dell’inaugurazione della mostra di stampe dei segni zodiacali di Lupo Alberto, donate all’Istituto Gaslini dal Museo Luzzati. Le stampe, con la firma originale di Silver, resteranno esposte nell’Ospedale di Giorno del Gaslini fino a settembre.

L’iniziativa si inserisce nella lunga collaborazione dell’Istituto Giannina Gaslini con il Museo Luzzati che, negli anni, ha portato in visita importanti artisti come Quentin Blake, Mordillo, Jutta Bauer e ora Silver: le loro immagini e illustrazioni hanno reso pieno di fantasia e colori un momento delicato come quello del soggiorno in ospedale.

Più informazioni