Quantcast
Cronaca

Genova, un altro laboratorio di false griffes scoperto in via Prè

Genova. La polizia ha effettuato un controllo in uno stabile di Via di Pré, per verificare le segnalazioni di attività illecite poste in essere dagli occupanti di alcuni appartamenti.

All’interno di uno di questi gli agenti hanno identificato due cittadini senegalesi di 30 e 33 anni, entrambi irregolari in Italia e con precedenti di Polizia e hanno rinvenuto circa 400 etichette e borchie griffate, una decina di camice falsificate e attrezzi da sartoria. Tutto il materiale è stato sequestrato a carico del 33enne, che se ne è attribuita la proprietà, che è stato denunciato per i reati di ricettazione, contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi di opere dell’ingegno o di prodotti industriali e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Entrambi sono stati inoltre segnalati per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione.