Quantcast
Cronaca

Gambizzato davanti alla stazione di Cornigliano: un condannato e un assolto

Genova. Processo con rito abbreviato per il ferimento alle gambe di un uomo, avvenuto nel giugno dell’anno scorso davanti alla stazione di Cornigliano.

Il gup Franca Borzone nel processo con rito abbreviato ha derubricato il reato contestato di tentato omicidio in lesioni aggravate dal porto dell’arma e ha condannato a complessivi otto anni e
quattro mesi di reclusione Xhakaj Kreshnik di 35 anni: 4 anni e 4 mesi per le lesioni aggravate e per il porto della pistola e delle munizioni e altri 4 anni per la detenzione di circa dieci chili di marijuana, di una modesta quantità di cocaina e per il possesso di alcune banconote false.

Il secondo imputato, Massimiliano Rossi di 22 anni, è stato invece assolto dal tentato omicidio diventato lesioni aggravate. Rossi è stato condannato a complessivi 4 anni e 4 mesi: un anno e 8 mesi per il porto e la detenzione dell’arma e 2 anni e 8 mesi per la detenzione dello stupefacente e di alcune banconote false.