Quantcast
Cronaca

Folgorato alla stazione di Busalla: giovedì l’ultimo saluto a Samuele

Savignone.Decine di persone si stringeranno intorno alla famiglia, ai compagni di scuola e agli amici di Samuele Causa, il 14enne morto folgorato alla stazione di Busalla.

Giovedì 19 giugno, alle 16 nella parrocchia di San Bartolometo di Vallecalda, si svolgeranno i funerali del 14enne, che sarà accompagnato durante il suo ultimo viaggio terreno da chi gli ha voluto bene e ancora non riesce a capacitarsi per il tragico incidente che lo ha strappato alla vita così giovane. Già dalle 17 di domani la camera ardente sarà a disposizione per l’ultimo saluto, mentre alle 20,30 si terrà la recita del rosario.

La famiglia ha espresso il desiderio di non portare fiori, ma foto di “Samu”. Sarà inoltre organizzata in chiesa una raccolta a favore dell’ospedale Gaslini dove era in cura Samuele.

Samuele, 14 anni appena, studente di Savignone, è morto sul colpo folgorato dopo essere salito sul locomotore di un treno parcheggiato nella stazione ferroviaria di Busalla.

All’amico che lo ha visto morire davanti ai suoi occhi aveva detto poco prima di “voler vedere il panorama del paesino dall’alto”. Aggiungendo che quello “era un posto speciale” e di “averlo fatto già altre volte”. E invece mentre si trovava in cima al locomotore è scivolato e per evitare di precipitare si è aggrappato al cavo dell’alta tensione che si trova vicinissimo al locomotore. E’ stato folgorato da una scossa elettrica di circa tremila volt.

Sull’accaduto la Procura della Repubblica di Genova ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti. C’è da capire come mai quel locomotore sia stato lasciato incustodito in quel modo in mezzo ai binari. Per questo il magistrato ha chiesto ai carabinieri di San Martino di verificare tramite Trenitalia se si tratti di una pratica consolidata e regolare oppure di una dimenticanza di qualcuno.


Accertamenti in questo senso sono in corso e i risultati sono attesi nelle prossime ore. E sempre il magistrato dovrà dire se effettuare o meno l’autopsia di Samuele.