Quantcast
Cronaca

Folgorato alla stazione di Busalla: aperta inchiesta sulla morte del 14enne

Busalla. Samuele Causa, il 14enne morto folgorato ieri sera in stazione a Busalla mentre giocava sopra un locomotore, era originario di Savignone.

Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta dei carabinieri della compagnia di San Martino che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Per questo hanno interrogato l’amico che si trovava con lui e ha assistito alla tragedia.

Non è chiaro se il giovane abbia toccato i fili dopo aver perso l’equilibrio o li abbia toccati per errore alzando semplicemente la mano. La scarica di migliaia di volt lo ha colpito e scaraventato a terra ad alcuni metri dalla locomotiva. Inutili i tentativi di rianimazione durante per oltre un’ora.

Intanto il locomotore è stato sequestrato. I carabinieri hanno anche messo i sigilli all’intera area dove è avvenuto l’incidente compreso i fili dell’alta tensione che hanno provocato la scarica di corrente che ha ucciso il ragazzo. Lo stesso si trovava insieme ad un amico che è stato interrogato a lungo dai militari per ricostruire quanto accaduto. Accertamenti sono in corso per capire se il locomotore con il quale solitamente si spostano i vagoni all’interno della stazione fosse stato lasciato regolarmente in quella zona.

Sentite condoglianze alla famiglia da Edinet e dalle redazioni di Genova24.it e Ivg.it.