Quantcast
Cronaca

“Esaote non si tocca”: cori e fumogeni durante il corteo dei lavoratori (Video)

Genova. “Esaote non si tocca, Esaote non si tocca”. Questo il coro che ha accompagnato per tutto il tempo il corteo dei lavoratori dell’azienda genovese, che ha percorso le vie della città, partendo dalla stazione di Principe, per arrivare fino alla sede della Regione, dove ora è iniziato l’incontro tra i delegati e l’assessore Enrico Vesco.

Un corteo coreografico, con tanti striscioni, cori, fumogeni, trombe e fischietti. Una folla ora riunita sotto il palazzo del consiglio regionale per avere risposte sul futuro dell’azienda.