Quantcast
Cronaca

Elezioni comunali 2014: a Rapallo bagni sporchi e un percorso ad ostacoli per raggiungere le urne

Rapallo. Questa volta i bagni erano più o meno puliti, ma sono in molti ad aver sollevato ancora polemiche sulla stato in cui versa l’istituto Liceti di Rapallo, dove sono presenti diversi seggi elettorali. A far parlare di sé è stato soprattutto il seggio numero 22, che solitamente viene utilizzato come palestra di danza e sul cui pavimento si trovano tappetti e quant’altro, un vero percorso ad ostacoli per chi deve arrivare alle urne e votare.

Un problema soprattutto se si considera che l’età media dei votanti nel seggio è di circa 70 anni e che ci sono addirittura due nonnine centenarie. “Un vero pericolo – denunciano i cittadini – il pavimento è sconnesso e pericoloso”. Ma le criticità non finiscono qui. Durante la scorsa tornata elettorale i bagni erano in condizioni piuttosto indecenti e anche l’impianto d’illuminazione appare fatiscente, per non parlare delle brandine da campo su cui dormono i poliziotti, con “preziosissime” lenzuola di carta.

Insomma, una situazione quantomeno discutibile, che ancora una volta ha sollevato polemiche e che i cittadini sperano venga risolta.