Quantcast
Cronaca

Demolizione Concordia, Bagnasco: “Boccata d’ossigeno per Genova”. E il cardinale incontra il presidente Merlo

Costa Concordia dritta

Genova. Il possibile arrivo della Costa Concordia a Genova, e il conseguente carico di lavoro che ne consegue (circa 2 mila occupati per due anni) ha dato un segnale di ottimismo al tradizionale pellegrinaggio del mondo del lavoro che si e’ tenuto stamani al Santuario della Guardia di Genova.

“Speriamo tutti molto nel suo arrivo – ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco – e mi pare che le speranze ci siano, fondate. C’e’ la buona volontà di molte persone e speriamo di arrivare a questo risultato. Il nostro porto ne riceverebbe una boccata di ossigeno e soprattutto di fiducia”.

AL termine della messa, poi, il cardinale ha incontrato per alcuni minuti il presidente dell’autorità portuale Luigi Merlo per avere dettagli circa tempistiche e ripercussioni per il mondo del lavoro portuale rispetto all’arrivo del relitto.

Più informazioni