Quantcast
Economia

Ampliamento di IIT a Morego ed Erzelli: Genova punta sullo sviluppo tecnologico

Genova. Genova trainata dalle imprese giovani, dal turismo e dallo sviluppo tecnologico. La Camera di Commercio ha già deliberato: coofinanzierà l’allargamento dell’istituto di Morego con i suoi 800 ricercatori provenienti da tutto il mondo su un terreno messo a disposizione gratuitamente dal Comune. “Per far sì che i 250 brevetti di altissimo livello vengano industrializzati e possano così creare imprese a livello mondiale, un momento di possibile forte sviluppo della città”, ha spiegato il presidente Paolo Odone.

E se questo progetto di ampliamento non andrà ad Erzelli “l’Iit ha una sede a Morego e il laboratorio di sviluppo va fatto li”, come sottolineato da Odone, è anche vero che l’Istituto Italiana di Tecnologia sta ragionando di aprire uffici anche sulla collina dove sorgerà polo tecnologico.

“Con il trasferimento di Ingegneria nascerebbe un campus universitario leader nel mediterraneo, ma su cui però dobbiamo lavorarci tutti – ha detto poi il presidente della Camera di Commercio – a questo proposito il cardinale sta per convocare una riunione tra tutti gli enti interessati per sbloccare tutto ciò che è fermo per ragioni burocratiche e che, invece, in questo momento di crisi va sviluppato in velocità”.