Quantcast
Altre news

Dall’America al Ducale, il crowdfounding sbarca a Genova: come ottenere fondi per realizzare progetti

Genova. Domani, giovedì 12 giugno, dalle ore 17 alle ore 19.30, all’Informagiovani di Palazzo Ducale, si  svolgerà un’iniziativa finalizzata a far conoscere il crowdfunding, una nuova metodologia per ottenere fondi per realizzare idee e progetti.

Il crowdfunding è uno strumento relativamente nuovo ma ancora poco conosciuto, per il finanziamento di progetti promossi sia da privati, sia dalla pubblica amministrazione.

È un fenomeno in rapida ascesa che consente a chi ne fa uso di raccogliere e utilizzare, in perfetta trasparenza, fondi offerti per destinarli agli impieghi più svariati. L’aspetto più significativo del crowdfunding è che tutti possono avere un’opportunità di realizzare le proprie idee.

La pratica del crowdfunding consiste nel raccogliere denaro facendo ricorso a donazioni volontarie attraverso la rete: è la risposta naturale al vuoto lasciato finora in soluzioni e modelli alternativi per il finanziamento a progetti, iniziative, imprese.

Questo strumento era conosciuto già in passato e ben prima dell’avvento di Internet. Un esempio fra tutti la Statua della Libertà la cui messa in posa fu finanziata proprio dal crowfunding, attraverso una raccolta fondi di Joseph Pulitzer. Più recentemente, lo stesso Barack Obama ha finanziato buona parte della sua prima campagna elettorale con questo strumento.
Il pomeriggio di domani si svolgerà all’insegna della conoscenza: verranno descritti da soggetti esperti le modalità e i passaggi necessari ad attivare i finanziamenti attraverso il “crowdfunding”; saranno presentate alcune piattaforme realizzate appositamente per la ricerca di fondi e portate testimonianze  di chi ha in corso o ha realizzato il crowdfunding per finanziare i propri progetti.

All’incontro saranno presenti l’assessore alla Cultura e al Turismo, Carla Sibilla e l’assessore allo Sviluppo Economico, Francesco Oddone.
L’associazione Open Genova ha collaborato con Informagiovani alla promozione e alla realizzazione dell’evento insieme a Lega Coop e con il sostegno dei soggetti della rete “Comunicare il lavoro”: Confcooperative, Provincia di Genova, Job Center, ARSEL – Io lavoro Liguria, UNIGE- Orientamento, CLP ( Centro Ligure Produttività ), Talent Garden Erzelli.

Più informazioni