Quantcast

Da “Notti magiche” di Italia ’90 a “Notti tragiche” di Brasile ’14: Fiorello e la sconfitta degli Azzurri (VIDEO)

In principio fu “Un’estate italiana” (conosciuto ai più come “Notti magiche”, dal ritornello) di Gianna Nannini ed Edorardo Bennato. Ma quelli erano i tempi di Italia ’90 e degli azzurri capaci di piazzarsi al terzo posto. Ventiquattro anni dopo il famoso motivetto ritorna ad accompagnare ben altri risultati dell’Italia di Prandelli che torna mestamente a casa dal Brasile.

Merito di Fiorello, che, a nemmeno 24 ore dalla sconfitta contro l’Uruguay, ironizza in musica. Le notti allora diventano tragiche: “Notti tragiche, ci hanno fatto goal, sotto il cielo di un’estate brasiliana. Anche l’arbitro ci ha messi nei guai, dopo il morso ci ha purgati l’Uruguay”.

E alla fine arriva anche un (finto) pianto: insomma, il “dramma” sportivo dell’Italia c’è stato (e non si parlerà d’altro ancora per un po’) ma in fondo si parla sempre di un gioco.

Più informazioni