Quantcast
Economia

Costa Concordia, oggi la decisione del Consiglio dei ministri: Genova attende il verdetto

Isola del Giglio. Oggi Renzi e i suoi ministri prenderanno la decisione finale sulla Costa Concordia e le polemiche degli ultimi giorni dovrebbero diventare solo un ricordo.

La scorsa settimana, infatti, la Conferenza dei servizi che avrebbe dovuto dare il via libera al trasferimento del relitto a Genova, per il successivo smaltimento, non ha trovato l’accordo e dunque sarà appunto il Consiglio dei Ministri a prendere una decisione finale. La proposta del trasferimento nel porto genovese, quindi, verrà definitivamente approvata o rigettata.

Le tappe successive, nel caso il responso dovesse essere positivo, sono note: entro il 10-12 luglio dovrebbero essere collocati tutti i cassoni, poi si procederà alle operazioni di rigalleggiamento e il 20 luglio – appena arriverà una buona finestra meteo – la Costa Concordia partirà per il suo ultimo viaggio in direzione Genova.