Quantcast

“Cercando Calipso”, 150 giovani alla prova del mare: un aiuto per gli adolescenti in difficoltà

Genova. È arrivato al suo secondo anno “Cercando Calipso 2013 -2014 “, il progetto promosso dal Municipio Medio Levante del Comune di Genova  per aiutare i giovani e gli adolescenti in difficoltà seguiti dai servizi socio educativi territoriali.
 Genova e la Liguria sono terre a forte e radicata tradizione marinaresca. Questo percorso nasce pensando che il mare, le attività e gli sport ad esso collegati possano influire positivamente sui ragazzi che vivono le difficoltà della crescita a volte appesantite da situazioni familiari e sociali problematiche.

“Cercando Calipso 2013-2014” è nato dall’incontro tra i 5 municipi affacciati sul mare (Centro Est, Medio Levante, Levante, Medio Ponente e Ponente), i Centri Servizi Minori e Famiglia, le strutture socio-educative territoriali e altre 9 realtà, tra associazioni, circoli e centri velici sparsi per la città. 
I giovani protagonisti, circa 150 pre-adolescenti e adolescenti, sperimentano un’esperienza di crescita personale e collettiva di sport ed educazione, si mettono alla prova e imparano a fare squadra con uscite in mare in barca a vela, in canoa e a pesca, fino alla partecipazione a manifestazioni nazionali e all’estero.


L’iniziativa, portata avanti da educatori, tecnici e volontari, è monitorata costantemente per permettere un servizio sempre crescente e sono molte le associazioni che si propongono per ampliare l’offerta e l’utenza dei nostri giovani marinai.
Anche con questo progetto Genova si conferma come una delle città “capitali” della  “vela e mare solidale” mediterranea.