Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scandalo Carige, la versione di Berneschi: “Ereditai 1 miliardo da mia madre”

Genova. Lo stile di vita modestissimo, “da impiegato e francescano”, e un’eredità da 1 miliardo di lire, ricevuta dalla madre. E’ questa le spiegazione che Giovanni Berneschi, ex presidente di banca Carige, arrestato due settimane fa nell’ambito dell’inchiesta sulla maxi truffa ai danni dell’istituto di credito ligure, ha dato ieri ai pm circa la sua grande disponibilità di denaro.

“Ho ereditato un miliardo di lire da mia mamma, ecco come ho accantonato quelle cifre”, ha detto nel corso dell’interrogatorio davanti al procuratore aggiunto Nicola Piacente e al sostituto Silvio Franz.

L’ex vicepresidente di Abi, ha inoltre ammesso di avere acquistato l’Holiday Inn, l’albergo di Lugano il cui valore si aggirerebbe intorno ai 15 milioni di euro, insieme all’ex capo del comparto assicurativo di Carige, Fernando Menconi. L’albergo sarebbe stato comprato attraverso una serie di prestanome. Ai magistrati ha detto: “Mi suggerì di farlo Sandro Calloni”, anche lui arrestato nell’ambito dell’inchiesta. E quasi a rimarcare quanto tenesse a quell’investimento (“Non è un affare illecito”) si sarebbe lamentato per come era stato ristrutturato.