Cronaca

Attentato Adinolfi: chiesta conferma condanna per Cospito e Gai

attentato adinolfi, processo cospito e gai

Genova. Confermare le condanne a 10 anni e 8 mesi e 9 anni e 4 mesi per Alfredo Cospito e Nicola Gai. E’ questa la richiesta dei pg Antonio Lucisano e Pio Macchiavello al processo in Corte d’Assise d’Appello.

Cospito e Gai sono i due anarchici d’area informale imputati per l’attentato a Roberto Adinolfi, all’epoca Ad di Ansaldo Nucleare, compiuto il 7 maggio 2012 a Genova. Adinolfi fu ferito a una gamba con colpi di arma da fuoco nei pressi della sua abitazione.

Secondo l’accusa si è trattato di un attentato con finalità terroristiche previste dall’articolo 280 del codice penale.

Sono inoltre accusati di furto del ciclomotore utilizzato nell’attentato e di detenzione e porto dell’arma utilizzata per il ferimento. I due imputati sono attualmente detenuti nel carcere di Ferrara.

leggi anche
attentato adinolfi, processo cospito e gai
Attentato adinolfi
Terrorismo, arrestati 7 anarchici. Misure cautelari per Cospito e Gai: perquisizioni a Genova