Quantcast

Arenzano, un’estate ricca di servizi: canoe, bici, pescaturismo, al via la stagione balneare

Arenzano. Gli scorsi 28 e 29 maggio con la visita della prestigiosa Nave Scuola “Palinuro”, è ufficialmente partita la stagione balneare della cittadina rivierasca: nei due giorni di permanenza il Porto è stato il centro di tutto il
paese, da li i ragazzi delle scuole medie sono salpati per le visite a bordo, e gli Arenzanesi – dopo l’inaugurazione del monumento ai caduti del mare – hanno voluto salutare l’equipaggio con un grande aperitivo offerto lungo le banchine. Proprio in questa occasione il Porticciolo e le sue attività si è aperto a tutta la cittadinanza ribadendo ancora una volta il suo ruolo fondamentale nell’offerta turistica Arenzanese.

Tale iniziativa è stata realizzata grazie ai dipendenti di Porto di Arenzano S.p.A., all’Amministrazione e ai tecnici comunali e di tante Associazioni locali, che si sono prestate volontariamente nell’organizzazione e realizzazione dell’evento.

Arenzano offre a partire da quest’estate una ricca varietà di servizi. In porto, oltre al tradizionale “Gozzo Ligure”, è possibile noleggiare alcuni gommoni e sulla spiaggia attigua sarà presto operativa una scuola di canoa nella quale oltre alla possibilità del noleggio esperti istruttori terranno corsi aperti anche ai più piccoli.

Sulla terrazza posta all’inizio della passeggiata De Andrè da qualche settimana è già attivo, riscuotendo grande successo, un centro per il noleggio di biciclette, con le quali si può percorrere la lunga pista ciclabile ricavata lungo l’ex sede della ferrovia su un percorso mozzafiato a picco sul mare che permette a tutti di arrivare fino a Varazze.

Come ormai consuetudine, presso il piccolo mercato ricavato alla radice del molo dei pescatori, ogni giorno è possibile acquistare il pescato locale; novità di quest’anno è che da qui partiranno escursioni di pescaturismo e ittiturismo (si potrà scegliere tra battute di pesca d’altura o altre con reti da posta). Infine in paese a poca distanza dal porticciolo, sono in via di ultimazione i lavori per l’apertura di una trattoria direttamente gestita dai Pescatori dove si avrà quindi la garanzia di consumare solamente pesce fresco proveniente del nostro mare.

Anche i Bagni Lido, sull’onda di quanto iniziato a proporre lo scorso anno, estenderanno l’apertura dello stabilimento alle ore serali, affiancando alle già collaudate serate con bagno in piscina del martedì e venerdì, un suggestivo aperitivo a bordo piscina per la domenica sera. Novità di questi giorni è l’installazione presso la direzione dello stabilimento di un defibrillatore cardiaco, dove resterà a disposizione.