Quantcast

Al via la 19° edizione del festival “Arenzano in danza”

Arenzano. Diciannovesima edizione del Festival “Arenzano in danza”, da martedi 1 a sabato 5 luglio 2014, una settimana di lezioni, laboratori coreografici, spettacoli e premiazioni per gli appassionati di danza a partire dagli otto anni. Le lezioni si svolgeranno nella palestra Decalboli, in piazza Rodocanachi ad Arenzano.

La manifestazione, con la direzione artistica Patrizia Campassi avrà come madrina Sabrina Brazzo che terrà a battesimo anche il nuovo premio – una novità assoluta della manifestazione- Excellent Dancers Grand Prix, riconoscimento che sarà assegnato sabto 5 luglio alle eccellenze delle accademie di danza professionali italiane e straniere. La direzione artistica della manifestazione ha scelto l’etoile internazionale, già prima ballerina del Teatro alla Scala, per il suo talento, l’esperienza e la passione che da anni la accompagnano dentro e fuori dal palcoscenico. Sabrina Brazzo ha interpretato ruoli del repertorio classico e moderno curati dai migliori coreografi al mondo, da Nureyev, Balanchine a Bejart. Ha ballato sui più prestigiosi palcoscenici italiani e internazionali: Parigi, Londra, Tokyo, New York, Mosca, San Pietroburgo e dal 2008 è partner di Roberto Bolle nel “Bolle and Friends”.

Sabrina Brazzo che ha già partecipato ad Arenzano in danza nel 2012 , vincitrice del DanArenzano Arte, nella serata conclusiva presenterà il video artistico realizzato insieme con il marito) del corpo di ballo del Teatro alla Scala Andrea Volpintesta, insieme con il o fotografo e ideatore del progetto “Green Attitude”, Raoul Jacometti.

La serata di gala chiuderà la manifestazione sabato 5 luglio alle 21 all’Arena estiva nel Parco Negrotto Cambiaso con ingresso libero.
Saranno assegnati i premi: “Danzarenzano Arte” alla ballerina e coreografa Emanuela Tagliavia, al maestro e coreografo Joseph Fontano danzatore e coreografo statunitense di origine italiana, “Danzarenzano Media Show” al ballerino Denny Lodi, vincitore della trasmissione “Amici di Maria De Filippi” 2011 e con l’ “Excellent Dancers Grand Prix” “Arenzano in danza” diventa internazionale.

I migliori allievi delle scuole di ballo più prestigiose d’Italia e d’Europa sono stati individuati dai rispettivi direttori e invitati a partecipare al Gran Galà della Danza del 5 luglio. Si esibiranno con coreografie di repertorio o appositamente create per loro e saranno loro assegnati i premi a titolo di incoraggiamento per una futura carriera professionale. Sono attese le eccellenze de l’Accademia
Nazionale di danza di Roma, la Scuola Teatro San Carlo di Napoli, Laban di Londra e il Conservatoire A Rayonnement Regionale de Lille, Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala.

Lo staff insegnanti di Arenzano in danza è formato da Patrizia Campassi (fondatrice e direttore artistico del festival,danza classica, corsi accademici) Andrea Volpintesta (danza classica, corsi accademici); Francesca Frassinelli (danza moderna, contemporanea ,
Maria Pina Sardo (corsi propedeutici e pre-accademici); Cristina Mazzuchelli (danza moderna), Silvia Ledda (hip hop).

Più informazioni