Quantcast
Sport

Vela, “Trofeo de La Penne”: vincono Irene Stolfo e Giulio Cusimano

vela Optimist

Genova. Domenica 4 maggio quasi 50 giovani velisti, provenienti da diversi circoli velici tra Voltri e Bogliasco, hanno timonato i loro Optimist nelle acque del golfo di Sturla, dove il Circolo Vele Vernazzolesi ha organizzato il trofeo dedicato a Luigi Durand de La Penne.

Quella che da tempo è una tra le più classiche manifestazioni del panorama zonale della classe giungeva quest’anno al traguardo della ventesima edizione, proprio nel centenario della nascita dell’ammiraglio medaglia d’oro, storico socio del circolo di Sturla.

Ancora una volta la regata ha saputo fornire un colpo d’occhio unico. Grazie alle condizioni meteo favorevoli, con vento da Nord di intensità tra gli 8 e i 12 nodi e un cielo terso, sono state disputate tre prove per la categoria Juniores e due per i Cadetti.

Vince la classifica Juniores, aggiudicandosi il “Trofeo de La Penne”, Irene Stolfo della LNI di Genova Centro, che ha preceduto Nicolò Carpini dello Yacht Club Italiano e i due equipaggi della LNI di Sestri Ponente di Rachele Sabbadini e Fabian Gandolfo. Tra i Cadetti si impone Giulio Cusimano del C.N. Marina Carrara, davanti a Silvia Galuppo dello Yacht Club Italiano e Matteo Bocciardo del C.N. Bogliasco.

Nota di merito per l’impeccabile organizzazione in mare, coordinata del presidente di comitato Gianni Belgrano e per il prezioso supporto logistico offerto dallo Yacht Club Italiano che, come ogni anno, presta gli spazi della propria base da appoggio per i concorrenti che partecipano alle regate organizzate dai Circoli del Golfo di Sturla.

Da sottolineare anche la bella prova offerta dai giovanissimi timonieri del C.V.V. che, alle loro prime esperienze sui campi di regata, hanno saputo fornire una validissima prestazione di squadra.

Una vivace ed affollata premiazione nella sede del C.V. Vernazzolesi ha concluso la manifestazione con la consegna dei prestigiosi premi (Coppa del Presidente della Repubblica, Medaglia del Presidente del Senato e coppa del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare) ed il rinfresco arricchito dalla ormai tradizionale gara di torte tra le socie del Circolo.

Più informazioni