Quantcast

Tutto pronto per “Chiavari in Fiore”: la città diventa un grande giardino

chiavari in fiore

Chiavari. Come di consueto nel mese di maggio, nei giorni 17 e 18, la città di Chiavari ospiterà la manifestazione “Chiavari in fiore” dedicata al mondo delle piante, dei fiori e del naturale. Tale manifestazione, giunta ormai all’undicesima edizione, annovera tra i suoi partecipanti una quarantina di espositori, per buona parte locali ed in parte provenienti da altre provincie (ed anche da fuori regione).

Gli espositori si suddividono in diversi gruppi: Floricoltori e vivaisti, dediti alla mostra ed alla vendita di piante e fiori; Esperti specializzati nel settore dell’arredo giardino e dei macchinari agricoli; Hobbysti ed artigiani, che sviluppano il tema floreale in seno alle loro creazioni artistiche; Operatori del settore salute e benessere, dediti all’esposizione di piante e fiori utili per la cura e la bellezza del corpo.

A corollario della manifestazione, allo scopo di dare alla stessa anche una valenza culturale, saranno presenti diverse mostre: ‘La farfalla e la rosa’, personale di Luiso Sturla, le cui opere sono ispirate all’omonimo racconto di Claudio Nembrini, allestita presso la Galleria Cristina Busi, visitabile sabato 17 e domenica 18, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle 19.30. ‘Rosa rosae’, collettiva di artisti vari che interpretano il tema con diverse tecniche, allestita presso la Chiesa dei Filippini, e visitabile sabato 17 e domenica 18 dalle ore 10.30 alle ore 18.00. Mostra fotografica collettiva, organizzata dal circolo fotografico ‘D.L.F.’, dove il tema delle piante e dei fiori ricorre attraverso l’interpretazione visiva di vari fotografi.

La Domenica verrà inoltre data anche una particolare attenzione ai bambini con l’allestimento di un laboratorio didattico ideato e condotto da Maura Job e dal pittore Mario Rocca, che avrà luogo Domenica 18 in Via Martiri della Liberazione (zona Rupinaro) a partire dalle ore 16.00.

Un ringraziamento ai da parte del Civ chiavarese va ai bar che volontariamente creeranno delle oasi verdi lungo il percorso della manifestazione per permettere la sosta del pubblico, e al Comune di Chiavari che ha fornito 300 piante di margherite (che verranno posizionate lungo le vie interessate), l’ingresso gratuito al Parco Villa Rocca e l’arredo a tema in Piazza Matteotti.

Nelle stesse giornate si svolgeranno, in contemporanea, altri due appuntamenti di rilievo per la Città: Rivarola Vintage (sabato 17 Maggio) e la Marcia di Chiavari (domenica 18 Maggio).

Più informazioni