Quantcast

Tripudio di eventi e di colori in piazza De Ferrari, tanti bambini a Genova per la “Festa dei Giovani”

festa dei giovani fondazione carige

Genova. In piazza De Ferrari ha preso il via la nona edizione della Festa dei Giovani. Questo evento ha sempre avuto il compito di chiudere, con una manifestazione di grande visibilità, tutto il lavoro svolto durante l’anno scolastico presso le scuole liguri dai numerosi partner istituzionali e le moltissime associazioni che hanno collaborato con il Progetto Giovani.

A questo proposito, la mancanza dell’apporto economico fornito per oltre otto anni dalla Fondazione Carige, ha ovviamente pesato. Comunque nessuno si è tirato indietro e si è cercato di offrire egualmente tante proposte culturali, educative e motorie.

“Si sta superando la già grande affluenza degli anni passati, a dimostrazione della bontà del Progetto, sempre che si riesca a mantenere quella sinergia tra soggetti diversi, che ha consentito il successo di questi anni e non ci sia la pretesa di far propria una proposta alla città che ormai è patrimonio di tutti”, dichiara Roberto Bognetti, Coordinatore del Progetto Giovani di Fondazione Carige.

Tanti bambini stanno infatti prendendo parte alle molte attività previste, che hanno preso il via stamattina con la Baby Maratona, organizzata dai Lions a favore della Fondazione Banca degli Occhi Melvin Jones. Piazza De Ferrari è occupata anche dai tradizionali stand delle Forze dell’Ordine, con lo spazio dedicato alla legalità con Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, che coinvolgeranno le scolaresche con attività e tecnologie avvincenti per assicurare la sicurezza di tutti i cittadini.

Quindi sulla scalinata davanti a Palazzo Ducale, numerose scolaresche saranno premiate quali vincitrici del Rally Matematico Transalpino mentre sotto i portici altri giocheranno a scacchi, dama ed altri giochi di società utili a sviluppare il senso matematico sito in ognuno di noi. Pochi rinunceranno quindi alla “Caccia ai Tesori” che permette in modo divertente di scoprire i palazzi, i negozi, le chiese e tutti quei particolari che rendono Genova una Città unica.

Una caratteristica importante dell’evento è che oltre 400 studenti di tre Istituti Superiori di Genova: il Meucci, il Deledda e il Montale collaboreranno attivamente con gli organizzatori per la migliore riuscita di tutte le attività. Quindi giovani tra i più giovani, tutti insieme per dimostrare che la grande maggioranza dei nostri ragazzi sono animati di buona volontà .

La Festa dei Giovani prosegue Sabato 24 e Domenica 25, in collaborazione con il Porto Antico di Genova, nell’ambito della Festa dello Sport con tantissime proposte, aperte gratuitamente a tutta la famiglia, grandi e piccoli per trascorrere una giornata all’aria aperta, in tutta sicurezza.