Quantcast
Cronaca

Tassa rifiuti, Genova verso l’aumento. I sindacati: “Impraticabile, Regione convochi incontro”

spazzatura vicoli differenziata bidoni

Genova. Una lettera firmata Cgil, Cisl e Uil e indirizzata a Regione, Provincia e Comune di Genova, per ribadire il netto rifiuto all’aumento della Tari e chiedere, di conseguenza, un incontro urgente agli enti locali.

La scorsa settimana, riferiscono i sindacati, nella riunione con il Comune di Genova sull’applicazione della tassazione locale (TASI e TARI), Tursi ha ribadito alle segreterie di Cgil, Cisl e Uil l’esigenza di aumentare la tassa sui rifiuti (TARI) per far fronte alle necessità della messa in sicurezza della discarica di Scarpino, l’attivazione di una raccolta differenziata spinta per tutta la città e la costruzione di nuovi impianti per far fronte all’emergenza rifiuti a Genova e adeguarsi alla legislazione europea.

Netta la posizione sindacale: “non è possibile, né praticabile far pesare sui cittadini e sui lavoratori la mancanza di scelte politiche e gestionali di questi ultimi anni – si legge nella nota dei confederali – Pensiamo sia necessario che la Regione convochi un incontro con con gli enti locali, per verificare insieme, quali possono essere gli interventi di competenza, per affrontare strutturalmente i problemi esposti”.