Quantcast
Cronaca

Sestri Levante, pesca illegale e sub (quasi) preso nella rete: la mensa dei poveri ringrazia

sestri levante

Sestri Levante. C’è chi se l’è vista brutta, chi ha visto fallire i propri propositi criminosi e anche chi, costretto suo malgrado nell’indigenza, ringrazia la buona sorte. Accade a Sestri Levante nelle cui acque un sub dilettante ha rischiato di rimanere impigliato in una rete calata a pochi metri dalla scogliera e ha dato l’allarme al numero di pronto intervento della Capitaneria.

Le forze dell’ordine sono intervenute e hanno provveduto al sequestro di oltre un chilometro di reti da tremaglio abusive e prive delle segnalazioni posizionate tra la Baia del Silenzio e punta Manara.

I pesci già catturati sono finiti sulla mensa dei poveri dei frati Cappuccini di Sestri Levante.