Quantcast
Cronaca

Rocambolesco inseguimento e tre denunce: il bilancio del fine settimana sulle strade della Riviera

carabinieri auto

Levante. Continua l’attività preventiva dei carabinieri del levante volta a garantire il controllo del territorio, la sicurezza stradale e la repressione dei reati in genere. Nel fine settimana, anche per il notevole afflusso nel Golfo Paradiso in occasione della Sagra del Pesce di Camogli, sono stati appositamente intensificati i servizi di controllo.

Numerosi e vari sono stati gli interventi che i militari hanno dovuto fronteggiare. Le “gazzelle” dell’Arma, a Rapallo, si sono imbattute ed hanno denunciato un un 28enne poiché, sottoposto a controllo a bordo di ciclomotore, è stato trovato alla guida sprovvisto del documento di guida perché mai conseguito.

Sempre i militari delle autoradio della Radiomobile, a seguito di un posto di controllo alla circolazione stradale a Recco, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria di Genova uno straniero dello Sri Lanka, residente nell’entroterra recchese, di 45 anni, regolare in Italia, per resistenza e guida in stato di ebbrezza. L’uomo, percorrendo le vie del centro a velocità sostenuta, non si è fermato all’alt intimatogli dai militari operanti, ma si è dato alla fuga. Dopo un breve inseguimento, durante il quale i militari hanno cercato di frenare la folle corsa per evitare che il guidatore potesse creare pericolo, l’uomo ha perso il controllo del mezzo andando a collidere contro alcuni paletti stradali e dopo un rocambolesco incidente durante il quale non sono stati fortunatamente coinvolti altre persone o mezzi, ha finito la sua corsa contro il ciglio della strada. Immediatamente soccorso, se l’è cavata con un grosso spavento e qualche contusione, rifiutando il ricovero. I successivi accertamenti svolti con l’etilometro hanno permesso di appurare che aveva un tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite fissato dalla legge.

I Militari della Compagnia di Santa Margherita, infine, hanno anche deferito all’Autorità Giudiziaria Genovese una 40enne lombarda per detenzione illecita di stupefacenti poiché trovata in possesso di alcuni grammi di marijuana a seguito di ispezione veicolare.