Quantcast
Cronaca

Risparmi e gioielli rubati, non c’è pace per gli anziani: ancora truffe a Genova

Genova. Non c’è pace per gli anziani genovesi. Ieri nel quartiere di Albaro un finto dipendente dell’Enel ha convinto un anziano di quasi 90 anni ad aprire la cassaforte portandosi via oro e gioielli per alcune migliaia di euro.

Secondo colpo a Borzoli, in azione questa volta un finto dipendente comunale, che prima ha accusato l’anziana di 82 anni di non aver compilato la scheda del censimento, poi gli ha portato via tutti i risparmi e qualche gioiello. Il bottino resta ancora da quantificare.