Quantcast
Cronaca

Pulizie e lavori edili nei condomini, maxi evasioni a Rapallo: emettevano fatture, ma non presentavano le dichiarazioni

guardia finanza

Rapallo. Due evasioni totali sono state scoperte a Rapallo, dove la guardia di finanza di Genova ha terminato due verifiche fiscali nei confronti di ditte individuali che, dal 2009 al 2013, hanno nascosto al fisco ricavi per oltre 500 mila euro e Iva per oltre 150 mila euro.

Le due imprese, entrambe specializzate nella fornitura di servizi a condomini nei settori delle pulizie e dell’edilizia, si sono rivelate “evasori totali” in quanto, pur emettendo regolari fatture, non hanno presentato le dichiarazioni dei redditi e non hanno effettuato alcun versamento delle imposte.

Con la parvenza di regolarità data dall’emissione delle fatture per le prestazioni rese, lucrando sul risparmio d’imposta, riuscivano inoltre a distorcere la concorrenza praticando prezzi più favorevoli rispetto alle altre imprese del settore. La rilevante evasione è stata ricostruita attraverso i controlli nei confronti degli amministratori condominiali e l’esame dei pagamenti effettuati tramite bonifico bancario.

Nei confronti dei due titolari sono state avviate le procedure per garantire il recupero delle imposte evase.