Cronaca

Omicidio piccolo Ale, Rasero si avvale della facoltà di non rispondere nel processo alla Mathas

Rasero

Genova. “Nell’imminenza della decisione sul mio processo da parte della Cassazione, mi avvalgo della facoltà di non rispondere”.

Lo ha detto Giovanni Antonio Rasero, broker condannato in primo grado e assolto in secondo grado per l’omicidio del piccolo Alessandro, nel corso del processo a carico di Katerina Mathas, la madre del bambino accusata di omicidio volontario in concorso.

L’uomo è andato via subito e il processo e’ proseguito con l’audizione degli psichiatri che hanno visitato la madre subito dopo la morte del bimbo.

Più informazioni
leggi anche
Rasero
A milano
Omicidio piccolo Ale, Procura chiede ergastolo per Antonio Rasero