Nuovo stadio alla Fiera del Mare, Rosso (FI): “Opera che non serve e porterebbe solo disagi”

Regione. Discussa l’interrogazione del consigliere regionale di Forza Italia Matteo Rosso sulle reali intenzioni di realizzazione del nuovo Stadio della Sampdoria alla Fiera del Mare di Genova. Alla richiesta di informazioni da parte di Rosso ha risposto l’assessore Cascino il quale ha dichiarato che formalmente non sono arrivate richieste in Regione nemmeno da parte del Comune di Genova e non vi è un progetto da visionare. L’esponente di Forza Italia ha precisato: “ se sul piano formale non vi sono richieste è necessario capire la posizione della Giunta regionale: stiamo parlando di un opera fortemente impattante per tutta l’area dovrebbe insisterebbe il nuovo stadio, un opera non voluta dai residenti e che comporterebbe dei costi elevatissimi in materia di infrastrutturazione da parte del Comune, soldi che in questa fase storica, ancora più di prima, sarebbe meglio utilizzare per scopi più utili alla collettività, tipo il Welfare, la Sanità, ecc”.

Rosso ha rimarcato che Genova ha già uno stadio, quello di Marassi “ procedere alla realizzazione di una nuova struttura, e soprattutto in quell’area, vorrebbe dire non capire le esigenze di una zona fortemente abitata e già così critica sotto il punto di vista della viabilità. Inoltre vorrebbe dire complicare fortemente la vita di tanti genovesi, e non, che utilizzano la sopraelevata, arteria viaria primaria per Genova, e che se si decidesse di procedere con il nuovo stadio dovrebbe subire forti modifiche, con un dispendio di risorse economiche ingenti. E’ bene evidenziare che realizzare questa opera significherebbe rendere di fatto invivibile una delle zone più caratteristiche di Genova considerando che nelle aree adiacenti agli stadi aumentano gli atti vandalici e la viabilità diventa impossibile”.

“Spendere soldi pubblici in questo caso sarebbe una follia non solo a mio parere ma anche secondo i tantissimi genovesi che abitano in quella zona”, ha concluso Matteo Rosso che ha ribadito “ lo stadio a Genova c’è e basta e avanza”.