Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Non c’è il Corano”: 24enne infuriato distrugge la biblioteca di Busalla, arrestato

Più informazioni su

Busalla. Biblioteca distrutta, impiegati e carabinieri malmenati. E’ quanto successo a Busalla, ieri pomeriggio, in un giorno di ordinaria follia.

A uscire di senno è stato un 24enne senegalese, incensurato e senza fissa dimora, che entrato nella civica biblioteca e non trovando né Corano né libri di cultura islamica ha cominciato a lamentarsi con veemenza. Inneggiando ad Allah ha poi dato definitivamente in escandescenza distruggendo tutto ciò che aveva a portata di mano: ha aggredito con calci e pugni un 64enne, responsabile della locale pro-loco e una donna di 43 anni, bibliotecaria volontaria.

Dopo, ha rovesciato gli scaffali con i libri, danneggiando il mobilio e scaraventandolo all’esterno, lungo la strada.

Ci sono voluti i carabinieri di Genova San Martino e i vigili della Polizia Municipale, non senza fatica, a placare l’ira del giovane. Dopo una breve ma violenta colluttazione il 24enne è stato arrestato e accusato di danneggiamento aggravato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo è stato poi portato in carcere a Marassi. Uno dei vigili urbani, ha riportato lesioni guaribili in 7 giorni.