Quantcast
Cronaca

Minacce al sindaco di Campomorone, i no tav della Valverde: “Meschino e strumentale affiancare quel gesto a noi”

no tav terzo valico valverde

Campomorone. Dopo le minacce di morte ricevuta attraverso una missiva dal sindaco di Campomorone Giancarlo Campora che secondo gli investigatori sarebbero da mettere in relazione con la posizione di sostegno dell’amministrazione comunale alla realizzazione del Terzo valico, il movimento Valverde no tav che da tempo si batte contro la realizzazione dell’opera risponde in maniera decisa alle illazioni circa la presunta matrice del gesto.

“Apprendiamo da fonti giornalistiche del recapito di una lettera contenente minacce di morte all’attuale Sindaco di Campomorone Giancarlo Campora” scrivono i no tav in un comunicato. ”

Non si è reso pubblico il contenuto, ma subito alcuni giornali hanno menzionato i No Tav come possibili mittenti. Chiunque conosca noi e il Movimento No Tav sa che questi metodi non ci appartengono e sono distanti anni luce dal nostro modo di portare avanti le nostre ragioni”.

“Pensiamo sia chiaro a tutti – aggiungono – come queste dinamiche siano quanto di più controproducente possa esserci alla nostra lotta. Quindi chi affianca questo gesto a noi lo fa in maniera meschina e strumentale”.

Più informazioni