Liguria, elicottero per soccorso fermo da 5 mesi. Forza Italia: “Subito risposte”

Liguria. I consiglieri regionali di Forza Italia Matteo Rosso e Marco Melgrati fanno sapere di aver presentato un interrogazione urgente sulla situazione dell’elicottero Augusta A109 acquistato dalla Fondazione Carige e donato alla Regione Liguria la quale lo ha dato in uso ai Vigili del Fuoco. Spiegano i due consiglieri regionali: “ da 5 mesi questo elicottero, in proprietà della Regione Liguria ed affidato ai VVF per il soccorso è fermo. Questo a causa del fatto che la proprietà, cioè la Regione Liguria, non provvede alla effettuazione dei controlli e delle manutenzioni previste dalle norme internazionali relativamente a questi velivoli”.

“alcune di queste attività posso essere fatte da personale dipendente e all’uopo addestrato, della proprietà del mezzo, mentre altre devono essere fatte da Aziende certificate. Per questo elicottero, benché le attività “normali” potrebbero essere fatte dai VVF, oggi non possono essere effettuate nemmeno quelle in quanto la proprietà del mezzo, la Regione Liguria, non provvede neppure al rinnovo delle convezione con l’azienda privata che curava tutte le attività di manutenzione. Per cui, dal 31/12/13, data in cui è scaduta la convenzione il mezzo è fermo e lo resterà sino a quando la Regione non avrà stipulato un nuovo contratto con una ditta privata che dovrà poi intervenire e rimettere “a norma” l’elicottero”.

“Un fatto molto grave a nostro parere, per questo pretendiamo spiegazioni precise – concludono Rosso e Melgrati – per sapere in che modo la Regione Liguria intenda intervenire per mettere in condizione i Vigili del Fuoco di utilizzare l’aeromobile per gli scopi a cui è destinato e non vanificare un costo a carico della collettività”.