Quantcast
Cronaca

“Ha diritto a un sussidio”, in azione finti impiegati delle Poste e dell’Inps: anziani truffati a Pegli

truffa anziani

Pegli. Ancora furti ai danni di anziani. La prime denuncia è stata fatta ai carabinieri di Pegli da una 63enne residente in via Fabio Garelli, che ha spiegato come il giorno precedente due sconosciute, fingendosi impiegate dell’Inps, col pretesto di farle avere un sussidio, si fossero introdotte all’interno del suo appartamento facendosi consegnare svariati monili in oro e la somma in contanti di euro 1.300.

Altra truffa ai danni di un 94enne, residente in via della Maona. In questo caso due sconosciute hanno finto di essere impiegate delle Poste e sono entrate con il pretesto di visionare alcune banconote per accertarne l’autenticità. Alla fine sono uscite portandosi via 250 euro.

Più informazioni