Quantcast
Politica

“Grillo non fare la cicala, pensa a Sant’Ilario”. Europee: striscione davanti al seggio del leader M5S

beppe grillo

Genova. Una questione di viabilità che chiama in causa direttamente Beppe Grillo. Accade a Sant’Ilario, dove il leader del Movimento 5 Stelle vive. Vicino al seggio dove Grillo si è recato a votare, all’interno dell’istituto agrario Marsano, è stato così srotolato uno striscione che recita: “Grillo non fare la cicala, pensa alle formiche del tuo paese”.

Gli autori fanno parte di un comitato di cittadini che chiede una nuova viabilità nella zona. “Beppe quando hai conquistato l’Europa, ricordati la terra da dove sei partito, Sant’Ilario!”, “Europa aiutaci tu!” e “Sant’Ilario aspetta da decenni l’attuazione della nuova viabilità!”, sono le scritte comparse su altri manifesti lungo la strada di accesso al seggio.

E in un altro si legge: “Sant’Ilario territorio abbandonato dalle istituzioni locali. Marco Doria sindaco di Genova e quindi anche di Sant’Ilario stiamo aspettando le tue promesse pre-elettorali dove sei finito?”.