Cronaca

Genova, i poliziotti del Silp in piazza: “Troppo personale allo stadio, sicurezza non è solo ordine pubblico”

Genova. “La sicurezza non è solo ordine pubblico”. Il Silp Cgil, è sceso in piazza stamani con un volantinaggio davanti alla Prefettura. Una delegazione del Silp Cgil e della Camera del Lavoro di Genova ha incontrato il Capo di Gabinetto che si ad inviare una nota al Dipartimento della Pubblica Sicurezza e per conoscenza al Questore di Genova.

Oggi pomeriggio alle ore 14.30, la delegazione incontrerà In Regione l’assessore con delega sulla sicurezza, Claudio Montaldo, che stamattina al presidio ha raccolto la richiesta di ascolto lanciata dal Silp alle istituzioni locali.

“Troppo personale delle forze territoriali impiegato per i servizi di ordine pubblico allo stadio di Genova – si legge nel volantino distribuito stamani – no ad ogni concessione di deroga oraria richiesta dalla questura ai sindacati per i servizi di ordine pubblico allo stadio per il prossimo campionato”.

“A Genova le poche risorse a disposizione della polizia di stato devono restare a disposizione della sicurezza dei genovesi e non dei privati – spiega il segretario provinciale, Roberto Traverso – la nostra protesta punta a valorizzare la specificità della categoria: chiediamo ascolto alle istituzioni locali”.

Secondo il sindacato è impossibile garantire sicurezza ai cittadini quando si è demotivati, senza risorse e sviliti dal blocco contrattuale e degli automatismi stipendiali.

Il Silp Cgil, infine, precisa che siccome la categoria non può scioperare, saranno messo in atto nuove e forti forme di lotta sindacale.