Quantcast
Cronaca

Genova, mozione pro Esselunga: l’Aula Rossa dice no

musso

Genova. La mozione, targata lista Musso, che impegnava “sindaco e giunta a compiere ogni sforzo per consentire l’insediamento di Esselunga, anche attraverso l’individuazione di un ulteriore sito per garantire a Spazio Genova di poter esercitare la propria attività” non ha superato il vaglio del consiglio comunale di Genova.

Il documento è stata bocciato con 27 voti contrari, 3 voti favorevoli (Vittoria Musso, Salemi della Lista Musso e De Benedictis del Gruppo Misto) e 5 astenuti (Anzalone del Gruppo Misto, Pdl e Lega Nord)

“Un soggetto che intenda aprire una distribuzione alimentare fino a 600 metri quadri lo può fare, anche in via Piave. Per i non alimentari si arriva a 1000 metri quadrati. Questa normativa non è casuale, ma considera l’impatto sulla viabilità urbana”, ha commentato l’assessore comunale allo Sviluppo Economico Francesco Oddone rispondendo oggi in Aula Rossa sulla questione.