Quantcast
Cronaca

Genova, dopo le spugne fritte nuovo allarme salsicce avvelenate a Brignole

salsicce avvelenate

Genova. Nuovo allarme salsicce avvelenate a Genova Brignole. La segnalazione di bocconi pericolosi per gli amici a quattro zampe, e non solo, sta creando grande allarme tra i proprietari di cani allertati anche dal tam tam sulla rete.

“C’era una distesa di salsicce – racconta la donna che portando il suo cane nei giardini ha lanciato l’allarme su Facebook, poi ripreso anche dal gruppo Bocconi avvelenati in provincia di Genova – Ho chiamato i vigili e mi hanno detto che sicuramente sono avvelenate visto che non ha senso trovare salsicce nel prato di Brignole e poi perché sanno che c’è un uomo che gira a buttare bocconi avvelenati perché la gente non raccoglie gli escrementi del cane. Io sono entrata nel panico visto che ho trovato anche salsiccia mangiata e vomitata poco vicino. Per fortuna la mia piccina ha vomitato solo succhi e nessun boccone. I vigili pensavano a rimuovere e spero ad analizzare…”

L’allarme segue di poco l’ultima segnalazione in zona Foce-Albaro, dove, pochi giorni fa, sono state trovate spugne fritte vicino a un’aiuola.