Quantcast
Cronaca

Genova, denunciati 3 giovani topi d’auto: in macchina tutta la refurtiva

volante

Genova. Questa notte le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenute in Via Pisacane dove erano state segnalate tre persone intente a forzare i veicoli posteggiati e successivamente allontanatisi in direzione di Corso Torino.

Poco dopo una delle volanti di pattuglia in zona ha fermato in Via Barabino tre giovani, due genovesi di 19 e 20 anni e un 18enne ecuadoriano, tutti incensurati, corrispondenti alle descrizioni fornite. Dal controllo svolto i tre sono stati trovati in possesso di una chiavetta USB “Nissan” e di una memoria SD “Renault”, di cui non hanno saputo giustificare il possesso.

Il controllo è stato poi esteso all’autovettura utilizzata dai tre, al cui interno gli agenti hanno rinvenuto una mazza da baseball in legno, nascosta sotto il sedile anteriore, tre cacciaviti, delle chiavi a brugola e una chiave esagonale, custoditi nella tasca portaoggetti della portiera. I poliziotti hanno inoltre trovato nel bagagliaio un navigatore satellitare, una fotocamera digitale e un cellulare ancora nella confezione.

Anche in merito al possesso di questi ultimi oggetti i tre hanno fornito versioni contraddittorie, fino ad ammette di averli rubati da due autovetture in sosta. Gli operatori hanno così rintracciati i proprietari dei mezzi, a cui è stata restituita la refurtiva recuperata. I tre giovani sono stati pertanto denunciati in concorso per il reato di furto aggravato ed il 20enne, proprietario dell’autovettura controllata, anche per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Più informazioni