Quantcast
Politica

Elezioni Europee, Susy De Martini non potrà votare: “Incapacità del Ministero degli Esteri”

de martini

L’onorevole Susy De Martini, in missione per l’Unione Europea in Egitto come membro della Commissione Esteri (In Egitto ci sono le elezioni e l’Unione è presente come osservatore) non potrà votare per il parlamento europeo.

Dopo una lettera inviata al consolato italiano del Cairo per chiedere la possibilità di votare in Egitto, è infatti arrivata una risposta negativa. “La normativa di riferimento per rispondere al quesito posto deve ricercarsi nella Legge n. 18 del 1979 e nel Decreto Legge 408 del 1994, convertito in Legge 483 del 1994 – si legge nella missiva di risposta – Le disposizioni normative citate non prevedono la possibilità di votare per i rappresentanti italiani al Parlamento europeo al di fuori del territorio continentale degli Stati Membri dell’Unione Europea. Nel caso della fattispecie in esame, la legge prevede l’esercizio del voto presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia”.

“A causa dell’incapacità del Ministero degli Esteri. Un paradosso”, si legge in una nota dell’onorevole.