Quantcast
Politica

Elezioni comunali 2014, il sindaco di Chiavari: “Ottimo risultato, nel Levante squadra di amministratori compatta”

roberto levaggi

Chiavari. “In qualità di Sindaco di Chiavari e di Vicepresidente ANCI sono soddisfatto dell’esito delle elezioni amministrative sul nostro territorio: rispetto alle elezioni europee il voto per le elezioni comunali – com’è spesso accaduto in questi anni – si discosta molto; l’aspetto politico ideologico lascia spazio a considerazioni sull’operato reale delle persone, amministratori che amano il loro territorio e lavorano per il bene dei cittadini, al di là dei colori politici”. Questo il primo commento di Roberto Levaggi.

“Sono lieto della riconferma di persone come Giovanni Collorado a Castiglione Chiavarese, Claudio Muzio a Casarza Ligure, Claudio Magro a Moneglia, Enrica Sommariva a Cogorno, Vittorio Centanaro a Leivi, con i quali abbiamo lavorato sempre bene e in sinergia; mi congratulo poi con Pino Sanguineti, neo sindaco di Lavagna, caro amico da anni: insieme sono sicuro che potremo collaborare fattivamente, in particolare per quel che riguarda il piano di bacino dell’Entella. Mi congratulo anche con Paolo Donadoni a Santa Margherita Ligure e ringrazio De Marchi per il buon lavoro che ha fatto, oltre che con tutti i sindaci dell’entroterra che sono stati riconfermati e coi quali da sempre vi è grande collaborazione”.

Anche a Rapallo il trend delle comunali si discosta molto dal risultato delle elezioni europee. “Con il buon risultato (40% circa) di Carlo Bagnasco: se vincerà al ballottaggio collaboreremo senz’altro, in quanto abbiamo una posizione politico amministrativa molto affine. Il risultato delle elezioni comunali nel Levante mi fa dunque ben sperare, anche per la costituzione di una squadra di amministratori compatta e coesa che possa ben far valere le esigenze del nostro territorio all’interno della neo costituita Città Metropolitana”, conclude.