Quantcast
Politica

Daniela Santanché a Genova “scarica” Claudio Scajola: “Garantista, ma noi una scelta l’avevamo già fatta”

Personaggi

Genova. Se non è un’anatema, poco ci manca. Daniela Santanchè arriva a Genova, presso il Point Elettorale di Forza Italia, e “scarica” Claudio Scajola, l’ex ministro compagno di partito attualmente detenuto nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di aver favorito il latitante Matacena.

“Tutto le vicende di questo genere – spiega Santanché – non fanno che danneggiare il partito perché alimentano quel mostro che è l’antipolitica. Io sono garantista e per me una persona è colpevole al terzo grado di giudizio”.

Arriva però il “ma”. “Ma non posso negare – prosegue Santanché – che da cittadina questa storia fa molto male. Come dirigente del nostro movimento politico devo dire che noi una scelta l’avevamo fatta, tant’è vero che Scajola non è candidato alle elezioni europee”.