Quantcast
Cronaca

Chiavari, truffa un’anziana di 101 anni e si fa intestare il testamento: arrestata 65enne

palazzo di giustizia tribunale genova

Chiavari. Nel pomeriggio del 23 maggio è stata arrestata a Chiavari I.T. (65 anni) a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Genova. La donna deve infatti scontare la pena di anni 4 di reclusione per una condanna per i reati di peculato e circonvenzione di persone incapaci.

I fatti risalgono al periodo tra il 2006 e il 2009. Durante il processo è emerso che la donna, abusando della sua funzione di amministratore di sostegno di un’ anziana, era riuscita ad appropriarsi di denaro depositato su correnti della stessa, che all’epoca dei fatti aveva 101 anni, attraverso la sottoscrizione di assegni a favore di badanti, che aveva fatto assumere, le quali, a loro volta, cambiavano gli assegni in denaro contante e poi lo consegnavano a I.T.. Nel contemtpo era stato anche sequestrato un testamento olografo redatto dalla centenaria in cui nominava erede universale di tutti i beni (appartamenti a Rapallo, Milano e Nizza) la figlia di I.T., revocando quello redatto in precedenza a favore di cugine.

Le indagini, all’epoca coordinate dalla Procura della Repubblica di Chiavari erano scaturite dalla segnalazione del Giudice tutelare del locale Tribunale, circa la perplessità della nomina di I.T. come amministratore di sostegno a tempo indeterminato di un’anziana donna, sebbene fosse già stata condannata in primo grado alla pena di tre anni, per il reato di circonvenzione di persone incapaci nei confronti un anziano: In quella circostanza, in Appello, I.T. l’aveva scampata con l’assoluzione per intervenuta prescrizione.
Ora la donna è stata rintraccia dai carabinieri nel centro di Chiavari, dove nel frattempo aveva avviato un’attività commerciale.

Più informazioni