Quantcast
Cronaca

Chiavari, anche gli animali domestici in spiaggia: dal primo giugno al via “Il Lido di Fido”

Cane spiaggia

Chiavari. Dal primo giungo anche Chiavari avrà una spiaggia libera con accesso consentito agli animali domestici: si chiamerà “Il Lido di Fido”. La spiaggia dedicata è situata a levante di Piazza dell’Umanità, vicino al parcheggio delle autovetture, di circa 1.800 mq per un fronte mare di 30 metri.

“Si tratta di un servizio che avevamo promesso in campagna elettorale e che risponde ad un’esigenza molto sentita sia dai residenti sia dai turisti padroni di un animale domestico che fino ad oggi non avevano la possibilità di accedere agli arenili gratuitamente – dichiara l’assessore all’Ambiente Nicola Orecchia – Peraltro, in questo modo si vuole adempiere ad un preciso obbligo previsto dalla legge regionale anche per prevenire il fenomeno degli abbandoni degli animali nella stagione estiva e, quindi, del conseguente randagismo. Inoltre, questo servizio avrà un preciso riconoscimento per la concessione della Bandiera Blu”.

“Con questo nuovo servizio confidiamo che anche Chiavari possa coinvolgere ed attrarre quella parte di turisti che non volendosi privare della compagnia degli amici a quattro zampe, nella selezione della località balneare per la villeggiatura, sceglie quella che offre i maggiori servizi per l’accoglienza degli animali – aggiunge l’Assessore al Turismo Daniela Colombo – Ci auspichiamo che questa nuova realtà possa contribuire quindi a dare un incentivo alle presenze turistiche in città, grazie al passaparola spontaneo, anche online, degli utenti. Chiavari verrà così citata “naturalmente” anche nei tanti siti internet e blog dedicati che segnalano la presenza delle spiagge con accesso agli animali”.

Per ora si tratta di una deroga al divieto di accesso agli animali adottata dal Comune in via sperimentale per questa estate. “A fine stagione – continua Orecchia – valuteremo l’opportunità di indire un bando di gara per realizzare una vera e propria spiaggia attrezzata dove chi lo vorrà potrà anche avere i servizi di un vero e proprio stabilimento balneare, pur conservando la possibilità di accedere gratuitamente al mare”.

L’accesso agli animali sarà consentito dall’alba al tramonto esclusivamente ai cani con micro chip, vaccinati e in buone condizioni di salute, secondo precise regole che assicurino decoro, pulizia e sicurezza alla zona ed ai bagnanti. Il Comune provvederà al controllo e alla pulizia della zona e installerà bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti. Sarà presente una doccia.

Gli animali dovranno essere accompagnati al guinzaglio da persone maggiorenni, che dovranno provvedere a rimuovere eventuali deiezioni solide con gli appositi sacchetti igienici e ad aspergere e dilavare le deiezioni liquide con abbondante acqua di mare. I cani saranno liberi di fare il bagno. L’ordinanza impone l’immediato allontanamento degli animali particolarmente irrequieti. I padroni dovranno ogni due ore fare passeggiare il cane che non dovrà, comunque, mai essere lasciato per lungo tempo sotto il sole.

Più informazioni