Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bufera su Carige: per l’ex presidente Berneschi ipotizzato anche reato di falso in bilancio

Genova. Continuano le indagini relative alla gestione della Banca Carige e la posizione di Giovanni Berneschi, ex presidente dell’istituto, potrebbe aggravarsi.

I pubblici ministeri Nicola Piacente e Silvio Franz infatti, chiedendo la proroga delle indagini, hanno ipotizzato anche i reati di falso in bilancio e ostacolo ad attività di vigilanza. I reati di falso in bilancio e ostacolo all’attività di vigilanza riguardano soprattutto la prima tranche dell’inchiesta nata sulla relazione del luglio 2013 degli ispettori di Bankitalia sulla gestione della banca e sui prestiti facili. I due magistrati hanno comunque chiesto la proroga dell’indagine per tutti gli indagati.

Oggi Ferdinando Menconi, ex ad di Carige Vita Nuova, nel suo interrogatorio di garanzia davanti al Gip Adriana Petri, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Domani sarà la volta dello stesso Berneschi.