Quantcast
Sport

“Baby Ravano”, successo per la festa finale al Porto Antico di Genova

Genova. Al Porto Antico di Genova si è svolta la festa finale del “Baby Ravano”, manifestazione ludico sportiva dedicata alle prime e seconde classi delle scuole elementari della Provincia di Genova. Alla terza edizione si sono presentate numerose scuole provenienti da tutti i quartieri genovesi e il divertimento era assicurato anche dal festoso finale condito da varie attrazioni. L’organizzazione dell’evento era curato dall’U.C. Sampdoria e seguito nei minimi particolari dal gruppo degli Amici del Ravano, diretti da Edoardo Cevasco.

Volley e basket hanno sviluppato le loro attività nell’Area Mandraccio, nel Fair Play Village, mentre calcio e minirugby hanno riscosso grande successo sul terreno sintetico allestito sotto il tendone della Piazza delle Feste. La giornata primaverile, che ha richiamato nella zona del Porto Antico, ricca di tante attrattive, numerosi turisti, è così felicemente trascorsa, e con grande divertimento per i bimbi delle scuole genovesi.

Sul sintetico del Porto Antico i “primi passi” del calcio sono stati esposti da Francesco Crisanti, tecnico delle giovanili della Sampdoria classe 2000, da Francesco Di Vietro della Società Baiardo e da Claudio Fossati collaboratore SGS Liguria, mentre il rugby è stato seguito da Paolo Ricchebono. Tra le autorità locali nella mattinata è intervenuto Pino Boero, assessore allo Sport e Politiche Giovanili del Comune di Genova, mentre la sera ha preso parte alle premiazioni finali Paola Ravera, assessore allo Sport e Tempo libero del Municipio 1 Centro Est.