Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Taxi, la proposta di Forza Italia: “Tariffe agevolate per gli over 80”

Genova. “Siamo stati contattati da diverse persone anziane le quali ci hanno segnalato che, benché sia stato anche approvato un Ordine del Giorno in Comune a Genova il quale recepiva la nostra proposta di istituire delle tariffe agevolate per gli ultraottantenni relativamente all’utilizzo dei taxi, il Sindaco di Genova non si è mosso per niente sul fronte della iniziativa Taxi d’Argento”.

Così dichiarano il consigliere regionale di Forza Italia Matteo Rosso ed il consigliere comunale di Genova di Forza Italia Stefano Balleari che continuano: “con il taxi d`argento si voleva assicurare la possibilità di spostamento alle persone anziane over 80, che spesso e volentieri non hanno più la patente di guida e sono obbligate ad utilizzare il trasporto pubblico. Si tratterebbe di una lodevole iniziativa a sostegno delle fasce più deboli della popolazione che oltre ad avere problemi fisici, purtroppo, molto spesso, devono far conto su una pensione ai limiti della sopravvivenza”.

“E’ una vergogna inoltre che, come ci è stato segnalato ad esempio una povera signora di 93 anni abbia scritto più volte al Sindaco di Genova senza avere mai risposte e soprattutto che il Sindaco si sia fatto bello dell’ approvazione di un taxi per gli anziani cosi numerosi a Genova e poi non abbia fatto niente. Per questo motivo sia in Regione che in Comune abbiamo ripresentato interrogazioni urgenti per capire se è stato fatto qualcosa e se la risposta dovesse essere positiva vogliamo sapere a che punto siamo visto che in fin dei conti si parlava di promuovere una semplice convenzione con le Associazioni di categoria Tassisti per offrire in collaborazione, su esempio dei Comuni di Padova e Verona, una tariffa argento scontata per tutti coloro che al momento di salire sul taxi mostrino un proprio documento di identità attestante il compimento dell’80° anno di età”, concludono Rosso e Balleari.