Quantcast

Si rompe la fognatura: bagni (ancora) vietati a Rapallo

Rapallo. Torna il mare vietato a Rapallo e non è neppure iniziata la stagione balneare. Il copione è lo stesso della scorsa estate: a causa di due guasti alla condotta fognaria, che hanno favorito lo sversamento di liquami in mare, nessuno potrà avventurarsi tra le onde tra via Avenaggi e la sponda sinistra del torrente Boate.

Lo ha deciso, considerati i risultati dei campionamenti di Arpal, il commissario straordinario Gennaro Terrusi.

L’anno scorso, in piena stagione balneare, il sindaco Costa era stato costretto più di una volta a fermare la balneazione per sversamenti di liquami dovuti a malfunzionamenti o rotture del sistema fognario cittadino.